19 marzo 2018

Tarlo, detrazioni fiscali per il 2018.

Cdl risolve dal 1954

Cdl risolve dal 1954

il tarlo  del legno , è considerato come una delle maggiori cause di rischio per la stabilita di un edificio. Questo infestante è in grado di scavare vere e proprie gallerie all’interno  delle vostre travi, compromettendo la loro integrità e la loro sicurezza. Non sono solo vecchie travature a subirne  gli attacchi , ma sempre più spesso il tarlo è presente anche nelle nuove travature. Le soluzioni sono molteplici ma sicuramente è da escludere un trattamento fai da te. Il tarlo o capricorno delle travature deposita molte uova e la larva, in condizioni climatiche favorevoli, completa il suo ciclo vitale in due o tre anni, cibandosi della sostanza lignea della trave. Un intervento tempestivo e mirato da parte di una azienda altamente specializzata, può risolvere il problema evitando conseguenze spiacevoli. A tal proposito anche per quest’ anno è stato confermato il bonus con detrazione fiscale del 50 % per le ristrutturazioni edilizie su una spesa inferiore a 96 mila euro. In questo tipo di interventi rientrano gli interventi necessari alla ricostruzione e al ripristino dell’immobile danneggiato per eventi calamitosi ed anche ai trattamenti antitarlo e alla lotta contro questi insetti che possono attaccare le strutture in legno delle abitazioni, come  le travi in legno dei soffitti. Contattaci, un nostro esperto, dopo un accurato sopralluogo saprà consigliarti il trattamento giusto per le tue strutture in legno.

Ti piace questo post?

Potrebbero interessarti

Street-rat

i Topi di New York sono il doppio dei suoi abitanti

A New York  i ratti che popolano la città sono stimati essere il doppio dei suoi 8,4 milioni di abitanti. Finanziato con 611,000 $ il piano di derattizazione della città prevede ispettori al servizio dei quartieri per tappare i buchi delle tane e posizionare esche nei tunnel dei roditori...

Zampirone , siete mai riusciti a non romperlo?

Siamo alla fine della stagione estiva , ma la compagnia delle zanzare non vuole saperne di abbandonarci e in questo periodo sono agguerrita più che mai. Chi di voi , per difendersi dalle fastidiose punture, non hai mai aperto una confezione di zampirone ? credo un po’ tutti, avete...